Cerca
  • Dinamo Basket 2000

Emanuele Rotondo è l’head coach della neonata squadra di B Femminile

Comunicato Stampa 07 2021 2022 Emanuele Rotondo è l’head coach della neonata squadra di B Femminile


Con grande piacere la Dinamo2000 annuncia che la guida tecnica del nuovo progetto per la stagione 2021 2022, la squadra senior femminile che si iscriverà al campionato di Serie B, sarà una bandiera della pallacanestro sassarese: Emanuele Rotondo.


La società del presidente Spissu, ha deciso di ripartire in grande per la nuova stagione e, l’opportunità di un progetto dedicato al basket femminile a livello regionale, è stata rapidamente accolta con piacere ed entusiasmo; una sfida che ha coinvolto da subito Rotondo, per un gradito ritorno fra i colori biancoverdi grazie alle motivazioni legate al progetto, all’ambiente e alla voglia di cimentarsi in un nuovo palcoscenico, fattori che lo hanno spinto ad accettare la proposta del DS Pilia.

Rotondo è la vera icona del basket Sassarese, miglior marcatore della storia della Dinamo Sassari, ha deciso di continuare a vivere la sua passione per la palla a spicchi anche sulle panchine a bordo campo una volta chiusa la carriera da giocatore; da coach per quanto ancora all’inizio, ha già diverse stagioni alle spalle, dato che il primo corso ufficiale è stato concluso con merito nel 1999, da quel momento tanto spazio dedicato alle giovanili e al minibasket, mantenendo vivo il ruolo anche in campo. Dal 2011 la scelta di dedicarsi interamente all’esperienza da allenatore, che lo ha visto sedersi sulle panchine di tutte le serie regionali e giovanili, fino al 2019-2020 dove guidava con successo il CMB Porto Torres prima della sospensione del campionato promozione per COVID. Nell’ultimo anno, compatibilmente con le sospensioni e riprese dettate dalla pandemia, Rotondo ha guidato l’under14 maschile della Dinamo Sassari, con il quale ha vinto il campionato regionale. Come lui stesso ammette, l’unica esperienza non ancora effettuata è proprio quella di un campionato femminile, una sfida che lo vedrà protagonista con i colori biancoverdi.


Le sue prime parole sul progetto della Dinamo2000 femminile:

“Ho accettato con piacere la proposta della società del presidente Spissu e del DS Pilia, perché credo che un programma come questo, si incastri perfettamente con il progetto della struttura dedicata alla Dinamo2000; non ho mai avuto occasione di poter allenare una squadra femminile e questa possibilità è per me una sfida ricca di stimoli che mi coinvolgono e che mi spingono a mettermi in discussione. La struttura poi è un valore aggiunto e motivante anche per la squadra, è stato infatti davvero emozionante il primo incontro fra le mura dalla nuova casa con le ragazze che hanno aderito al progetto, in quel frangente era percepibile un entusiasmo superiore da parte delle giocatrici più esperte e mature rispetto a quello delle ragazze più giovani, il segno di come questo progetto possa essere davvero coinvolgente”.


Un pensiero poi su come tutto il movimento della palla a spicchi sia stato vincolato dalla pandemia che ha caratterizzato le ultime due stagioni: “è un discorso davvero molto grande, ma è stata davvero dura per chi come me vive di e dallo sport. Non è stato facile, per quanto necessario, subire una serie di stop e ripartenze, che sono state delle vere docce fredde che hanno bloccato le varie attività; ad esempio nel campionato appena concluso con l’under 14 è stata dura fermarsi a Febbraio nel momento migliore dei ragazzi, per fortuna anche se a singhiozzo siamo comunque riusciti a chiudere la stagione con soddisfazione

Se c’è una cosa però a cui voglio pensare, è la voglia di ripartire che ho sempre percepito appena è stata data la possibilità di farlo; l’ho vista negli occhi dei ragazzi dell’under 14 che allenavo e in quello dei centri estivi che curo e, per quanto possa sembrare una banalità è un punto di forza che ti dà l’energia per affrontare il peso di tutta la situazione, che mi auguro possa essere presto messa alle spalle definitivamente”.

Il progetto dedicato alla squadra che vestirà i colori biancoverdi nella prossima stagione in Serie B femminile, verrà presto presentato in una conferenza stampa dedicata, in cui verrà annunciato, il roster e lo staff completo che curerà la preparazione e l’under 19 che farà da supporto alla prima squadra.


Sassari 26 Agosto 2021

Dinamo2000