Cerca
  • Antonello Pilia

Rubrica : "Uno staff per amico"... Istruttore Nicola Serra

*Buongiorno Nicola, cos’e’ per te il basket ?*

Ciao! Il basket è sicuramente la mia passione. Sono entrato in palestra a 5 anni e non sono più uscito. Certo, dai 17 ho cambiato un po il mio modo di viverlo, da giocatore ad allenatore, ma sono sempre stato molto legato a questo sport.

Il basket ormai è parte integrante della mia vita.

*Quale sono le motivazioni che ti hanno spinto ad abbracciare il progetto Dinamo 2000 e Dinamo Academy?*

Abbracciare il progetto Dinamo 2000 è stato facilissimo in quanto mi sento a casa. Quando su Fip Online ho visto il mio primo tesseramento, sempre con Dinamo2000, nel 2003 mi è venuto da sorridere. Sono legatissimo a questa società, per quello che mi ha dato da giocatore e che mi sta dando da allenatore e sono felice di lavorare con loro in un progetto di crescita e miglioramento.

Dinamo Academy è un progetto su cui conto molto, è una cosa che quando ero piccolo io non esisteva, ma è sicuramente un motivo di crescita e di ambizione per tanti ragazzi. Vedo entusiasmo negli occhi degli atleti che entrano nel mondo Academy e questo è sicuramente un ottimo motivo per abbracciare il progetto.



*Quale e’ stato l’approccio dei bambini del minibasket che alleni e dei ragazzi under 13 che alleni insieme a Pilia nel Progetto Dinamo Academy dopo questi primi due mesi di lavoro in palestra?

Come entro in palestra mi trovo davanti tanti bambini che sono attaccati alla cesta perché vogliono il pallone, con entusiamo e voglia. E grazie a loro riesco a metterci tanto entusiasmo anche io.

I bambini sono la parte fondamentale di questo sport e cerco sempre di dare il massimo con loro, se lo meritano.

Secondo me stiamo lavorando molto bene con tutti i gruppi, dai più piccoli di 4 anni sino ai ragazzi dell'u13, la risposta la da il campo, con pochissime assenze agli allenamenti.

Con Antonello stiamo trasmettendo la nostra passione a tantissimi bambini e bambine!

Eh si proprio bambine, stiamo crescendo tanto anche nel settore femminile, quest'anno abbiamo tutti i gruppi minibasket femminili sino all'U13, un risultato di cui andiamo molto fieri.

*Il tuo modello di gioco? (Offensivo e difensivo)*

Partiamo dal presupposto che sono un po' un 'maniaco' della difesa. Mi piace la pressione, la difesa a uomo, fare uno scivolamento in più e prendersi uno sfondamento.

La difesa è soprattutto voglia e cuore, ma ci sono molti aspetti tecnici e di postura che vengono sottovalutati, mi piace molto battere su quello e sull'aggressività.

Dal punto di vista offensivo mi piace vedere la mia squadra pensare, leggere e scegliere. Allenando bambini e ragazzi molto giovani non impongo sistemi di gioco definiti, ma spingo a collaborare. Non c'è azione più bella di quella in cui tutti e 5 toccano la palla per trovare il tiro migliore, quando crescono magari da 3pt. Chi mi conosce sa che è un tiro da me molto usato da giocatore e apprezzato da allenatore😂

*Tre aggettivi per definire i tuoi gruppi*

•Aggressivi

•Affiatati

•Simpatici (bisogna anche divertirsi😉)

*Raccontaci il tuo nuovo ruolo nel progetto Dinamo 2000*

Prima di tutto volevo ringraziare Antonello, la famiglia Pilia e a tutta la dirigenza per la fiducia riposta nei miei confronti.

Da quest'anno ho la fortuna di ricoprire il ruolo di responsabile organizzativo nel minibasket e lo sto facendo con tantissimo entusiasmo.

Mi piace capire affondo i meccanismi del movimento, collaborare con le scuole e creare un rapporto di fiducia e di amicizia con tutto lo staff.

Stiamo lavorando secondo me nella direzione giusta e tutto questo è per il clima sereno che ci circonda.

Per me questo ruolo è l'inizio di un percorso, in cui darò tutto me stesso. Un percorso che speriamo punti alla crescita della nostra società. Lavorare con i più piccoli di questo sport è la cosa che mi sta di più a cuore e son contento di farlo nella società dove sono cresciuto.

*Raccontaci la tua esperienza come giocatore di basket? Che differenze trovi tra il basket in campo e il basket visto da Istruttore.*

Il mio passato da giocatore è molto recente e quindi ho un ricordo vivo, soprattutto delle emozioni provate.

Ho avuto la fortuna di avere ottimi allenatori e la fortuna di aver partecipato a campionati molto stimolanti dal punto di vista tecnico.

Vorrei trasmettere tutto questo ai ragazzi e portarli ad avere ricordi belli come i miei.

Il basket giocato da quello visto da istruttore è più simile di quanto si crede, ti sbatti per raggiungere degli obiettivi a te cari insieme alla squadra e che tu lo faccia correndo o urlando ha poca differenza. Le emozioni sono le stesse.

*Quali sono gli obbiettivi della tua stagione con i gruppi che alleni?*

L'obiettivo è molto semplice.

Molti istruttori, dai bambini, vogliono cose sofisticate e troppo complicate anche per loro stessi. A me piacerebbe riuscire a far diventare le mir squadre un gruppo unito, un gruppo di amici, lo stare bene in palestra sta alla base del miglioramento tecnico.

*Invia un messaggio alla Dinamo 2000 la tua societa’*

Quando organizziamo la pizzata di Staff a 'El Burladero'? Noi stiamo aspettando...

*Saresti felice della tua stagione se…?*

Se a fine anno abbiamo aggiunto un tassello in più, se a fine anno ci rendiamo conto che stiamo migliorando e mettiamo i presupposti per farlo ancora.

Io credo molto nello sport in generale, soprattutto nella pallacanestro, e non c'è cosa più bella a fine stagione che aver dato un contributo al movimento della nostra città.


In bocca al lupo per il nuovo incarico e per la stagione sportiva 2019/2020 al nostro Nick!!!

  • Bianco Facebook Icon
  • Bianco Instagram Icona
  • Bianco YouTube Icona

Sede operativa IPIA Via Prati - 07100 Sassari (ITALY) 
Tel. (+39) 349 3161531
E-mail: info@dinamo2000.it - iscrizione@dinamo2000.it

© Copyright by Dinamo Basket 2000 - Partita IVA 02524600901

CREATE BY MAKEIT